The Pirate Bay

The Pirat Bay è di nuovo on-line

The Pirate Bay rinasce dalle sue ceneri digitali, ancora una volta. 

The Pirat Bay è di nuovo online, più di sette settimane dopo il sequestro dei server, Il sito torrent più famoso al mondo è in funzione e sembra che la perdita di dati sia minima. Nella Home Page, appena tornato on-line, invece della nave pirata a cui siamo abituati, abbiamo trovato il simbolo della fenice, l’uccello noto per le sue capacità di rinascere dalle proprie ceneri dopo la morte.

the-piratebay

Dopo il sequestro dei server, computer ed ogni attrezzatura, era comparsa on-line una pagina con un countdown che segnalava il ritorno di The Pirate Bay a Febbraio, ebbene, la promessa è stata mantenuta.

Il sito presenta qualche link non funzionante e qualche rallentamento per via del traffico ma gli account utente funzionino correttamente, il “Contattaci”, “RSS” e  “Registrati” non sono ancora operativi.

C’è un cambiamento abbastanza significativo però. Il personale di The Pirate Bay non può più accedere al pannello di moderazione, quindi chi ci ha lavorato per quasi un decennio è stato escluso.

“È solo questione di tempo. Avrò bisogno di far saltare tutto il codice e ripulire il casino. Il vero The Pirate Bay tornerà con il proprio staff al completo”.

ha commentato uno dei fondatori.