Apple watch

Apple Watch: ecco tutto quello che c’è da sapere

L’attesissimo Apple Watch, l’orologio della casa di Cupertino, è previsto ad Aprile, almeno stando alle ultime indiscrezioni.  Considerando che Apple ha rilasciato una SDK denominata WatchKit” nel mese di Novembre agli sviluppatori per iniziare a creare applicazioni per il dispositivo, crediamo che il gigante tecnologico si stia preparando per fare in modo che lo Smart Watch sia completo di maggiori funzionalità per il suo grande debutto.

Ma che cosa sarà veramente in grado di fare questo orologio? Si vuole  veramente essere i primi in fila all’Apple Store per comprarne uno quando sarà finalmente disponibile?  Per aiutarvi a capire se vale la pena possedere un Apple Watch: ecco tutto quello che c’è da sapere.

Le basi

L’ Apple Watch incorpora una versione del suo sistema operativo iOS “semplificata” rispetto al suo omologo smartphone.  Non sarà in grado di effettuare chiamate o utilizzare servizi basati sul Web direttamente dall’orologio senza essere collegato a un dispositivo compatibile (iPhone 5 o superiore con installata l’ultima versione di iOS: 8).  Lo Smart Watch Apple comunicherà con l’iPhone via Bluetooth Low Energy (una versione Bluetooth smart a risparmio energetico e built-in Wi-Fi (una versione del wi-fi  simile a quella che conosciamo ma con un raggio d’azione minore).

 watch-4Lo Smart Watch monterà il nuovo processore S1. Per il suo orologio Cupertino ha creato un’architettura del tutto nuova. Integrando diversi sottosistemi in un singolo modulo ultracompatto, incapsulato in uno strato di resina (per proteggere le componenti elettroniche da elementi atmosferici, urti e usura). A detta di Apple il SiP S1 è una sorta di “intero computer” su un unico chip: una novità assoluta per il settore, e un gioiello d’ingegneria e miniaturizzazione.

Il Display sarà rettangolare con diagoale da 38 mm, 340 x 272 pixel (48 millimetri 390 x 312 pixel sui modelli più grandi). Questo display è rivestito con vetro zaffiro per proteggere il dispositivo da urti e graffi.  L’orologio è anche resistente al sudore e potrà essere ricaricato attraverso un caricatore “MagSafe” appositamente creato che si attacca facilmente nella parte interna dell’orologio, quella in contatto con il polso per intenderci. Il connettore sarà si tipo magnetico.

magnetico magsafe apple watchSarà possibile scegliere tra tre diverse varianti: Watch Edition, Sport Edition e Apple  Edition. Rispettivamente in acciaio, alluminio o in oro. I punto forte dell’Apple Watch sarà la sua personalizzazione: fascia sportiva, fibbia classica, passante in pelle, fibbia moderna, anello Milanese e link bracciale. Ciascuna di queste versioni sarà disponibile in varie colorazioni. La versione Watch Edition sarà disponibile in acciaio inox lucido, lo Sport Edition sarà in grigio satinato o verniciato in alluminio anodizzato color argento con una cinturino sport, mentre L’Apple Watch dispone di un quadrante in oro giallo 18 carati con cinturino e cinghie esclusive.

Apple Watch, Sport Edition, Watch Edition

Quando potrò comprarlo?

Stando a quanto è possibile vedere nell’Apple Store sarà in arrivo nel 2015.  In una chiamata del 27   Gennaio Tim Cook ha rivelato che la società si aspetta di debuttare con la categoria “indossabili” entro Aprile quindi, forse è arrivato il momento di gonfiare i salvadanai se state iniziando a pensare di comprarne uno.

Quanto costerà?

Inizia a risparmiare ora.  A partire da $ 349, l’orologio Apple è molto più costoso degli smart  watches concorrenti, come ad esempio il Pebble acciaio ($ 199) e il Motorola Moto 360 ($ 250). L’azienda non ha annunciato i prezzi per le collezioni specifiche, ma la versione Sport dovrebbe essere il più economico del gruppo, mentre la configurazione di acciaio inossidabile dovrebbe aggirarsi intorno ai 500 $.  L’edizione in oro potrà costare fino a 5.000 dollari.

Come funzionerà?

Oltre ad una interfaccia touch screen che consente di utilizzare alcune delle normali gesture a cui siamo abituati, l’orologio Apple offre anche nuovi e diversi mezzi di interazione.  Una rotellina laterale sul bordo destro denominata “Digital Crown”   agisce come un tasto home.  È possibile premerla per tornare alla schermata principale, per l’accensione e per lo spegnimento; ruotarla per scorrere tra le opzioni dell’interfaccia ed effettuare lo zoom (sembra essere scomparso il pinch to zoom).

Accanto alla “Digital Crown” c’è un pulsante dedicato alla comunicazione e l’interazione con gli amici. Esso consentirà di contattare un elenco selezionato di persone tramite Apple Watch. Apple ha anche introdotto un nuovo metodo di input  Chiamato “Forza Touch”, il dispositivo registra quanto duramente si preme sullo schermo ed attiva un’azione come un clic destro o lungo tap. Per il controllo a mani libere, si può anche interagire con la Apple Watch tramite Siri.  L’assistente vocale può apprendere i comandi mediante la dettatura: comporre messaggi, trovare il bar più vicino o informarci sul prossimo evento in programma ad esempio. Questa sembra essere la strada più semplice per gestire l’orologio di Cupertino.

Oltre alla personalizzazione del layout del quadrante, gli utenti saranno in grado di attivare un punto rosso sottile che appare in cima al quadrante dell’orologio ogni volta che si riceve una nuova notifica sull’iPhone.

Personalizzazione quadrante Apple Watch

Sarà inoltre possibile personalizzare le funzioni di app specifiche come tracking e fitness, ottenendo aggiornamento sull’avanzamento attività e promemoria.Come ad esempio l’App Nudge che vi avviserà se sarete rimasti seduti troppo a lungo. Tra le caratteristiche di sicurezza, solo per citarne alcune, c’è la possibilità di scegliere di sbloccare l’iPhone direttamente dall’orologio attivando il codice a quattro cifre.  Tale PIN può essere utilizzato anche per autorizzare le transazioni di Apple Pay.  L’Apple Watch può anche essere impostato per resettare la password dopo 10 tentativi di immissione imprecisi.

Durata della batteria

Anche se Apple non ha ufficialmente detto nulla circa le dimensioni della batteria dello Smart Watch, rapporti recenti indicano che può durare 19 ore con uso misto, e fino a 4 ore di interazione attiva con le App.  L’azienda ha solo dato riferimenti circa la durata in standby: 3 giorni.  Parlando ad una conferenza nel mese di ottobre , il CEO di Apple Tim Cook ha ammesso che potrebbe essere necessario ricaricare l’orologio prima del termine della giornata.

Che cosa farà?

Oltre ad informarci circa il meteo, mostrare quotazioni in borsa e a funzionare come un cronometro  o una sveglia, lo Smart Watch di Apple può fare molto di più:

Apple Pay

Grazie alla funzione built-in chip NFC, l’orologio di Apple sosterrà i pagamenti con un tocco attraverso l’Apple Pay. Questo innovazione porterà con se la comoda funzione di digital-wallet anche sui telefoni che erano sprovvisti dell’NFC, come l’iPhone 5 e 5s.  Sarete in grado di effettuare acquisti semplicemente facendo doppio clic sul pulsante accanto alla Corona digitale e tenendo il polso vicino a un terminale di pagamento.  L’orologio emetterà un suono e vibrazione una volta che il pagamento è confermato.

applewatchpay

Ci si può fidare dell’Apple Pay?

Apple Pay è accettato da centinaia di migliaia di punti vendita negli Stati Uniti, tra cui Whole Foods, Duane Reade, Bloomingdale, McDonald, Subway e Walgreens.  In Italia forse ci vorrà un decennio.

Un elenco completo dei mercanti di sostegno è in fondo alla pagina di Apple Pay .

” Fitness Tracking ” – Monitoraggio Fitness

Con un monitor della frequenza cardiaca a bordo e l’accelerometro, l’orologio può tenere traccia delle attività di fitness, tra cui le calorie bruciate e l’intensità di allenamento.  Anche qualcosa di semplice come ad esempio stare in piedi per un periodo determinato potra essere registrata in App Activity, l’App che ti incoraggia a raggiungere gli obiettivi giornalieri facendo esercizi e muovendoti. Tuttavia, l’orologio di Apple avrà bisogno di connettersi al telefono per ottenere i dati GPS come la distanza percorsa e il ritmo.

L’applicazione permette di impostare anche allenamenti  più impegnativi per venire incontro agli appassionati di fitness fissando obiettivi e monitorando le statistiche in tempo reale.  Fornisce inoltre deii messaggi incoraggianti durante l’allenamento e mostra un riepilogo delle attività dopo ogni sessione.  I Suoi dati monitorati possono essere inviati alla vostra app installata su iPhone in modo da poter condividere le informazioni con i programmi di fitness di terze parti.

apple-watch-fitness_02

Altre funzioni

I teledipendenti possono stare comodamente seduti sul divano grazie alle funzioni di controllo remoto integrato nell’orologio.  È possibile controllare la musica sul vostro iPhone o  della libreria musicale iTunes, spostarsi tra i  menu Apple TV, attivare il “Non disturbare” o la  “modalità Aereo” sul telefono ed accendere / spegnere le luci intelligenti nella vostra casa – tutto dal polso.  L’orologio funge anche da mirino remoto e da trigger (controllo flash) per la fotocamera del iPhone.  Se sietelontani dal vostro telefono, inoltre, è possibile utilizzare l’orologio per effettuare il ping e individuarlo.

Con l’integrazione Passbook, si può rapidamente comprare i biglietti aerei, visualizzare le carte di imbarco e carte fedeltà, senza dover uscire di casa.  L’applicazione inoltre vi informerà sul livello di sconto e quando le carte fedeltà  possono essere utilizzate.  .

È possibile inviare e ricevere,  messaggi e chiamate, ma Apple ha anche creato nuovi modi interessanti di interagire con i tuoi amici tramite le sue caratteristiche Digital Touch.  Condividi schizzi e scarabocchi fatti sullo schermo dell’orologio oppure invia il tuo battito cardiaco.  Il destinatario, attraverso il suo Apple Watch sentirà il tempo del tuo battito sul suo polso.  La funzionalità walkie-talkie permette di condividere messaggi vocali con gli amici. Altra stravagante funzione è quella di utilizzare il Tap per invii silenziosi o dolci vibrazioni ai tuoi amici, questo toccando semplicemente il display.

Quali applicazioni potrà gestirlo?

Un camion carico di applicazioni di Apple sarà disponibile per l’interfaccia Watch, compresa l’attività, calendario, Workout, Maps, musica, Apple TV, iTunes, Monitoraggio a distanza, cronometro, timer, allarme, Borsa, Meteo, Foto, Siri e impostazioni.

Instagram, ESPN e American Airlines hanno già annunciato che le loro applicazioni saranno disponibili per Apple Watch.  App ESPN offrirà risultati in tempo reale e le informazioni per il polso, mentre Instagram vi permetterà di vedere tutte le foto degli amici e come o lasciare un commento emoji.  Avrete anche le notifiche dei vostri gusti e commenti Instagram.  L’applicazione American Airlines vi ricorderà quando è il momento di dirigersi verso l’aeroporto o iniziare l’imbarco, e vi fornirà informazioni sul gate d’imbarco ed eventuali ritardi o variazioni.

Altre applicazioni importanti che arriveranno sull’ Apple Watch (almeno secondo l’evento mediatico di Apple) sono Facebook, Twitter, Nike e BMW.

Con il rilascio del WatchKit SDK di novembre, gli sviluppatori di terze parti hanno un po’ di tempo per fare le loro applicazioni compatibili con l’orologio al momento del lancio e ci aspettiamo che molti titoli possano essere presenti.

Quasi dimenticavo, adesso, grazie all’Apple Watch, l’applicazione Deadline saprà presumibilmente dirvi quando state per morire.  Parlare di un orologio della morte credo che in questo momento non sia di grande aiuto a chi ha intenzione di comprarlo, ne forse a chi ha intenzione di venderlo.

Apple ha anche detto in un comunicato che, a partire dal prossimo anno, gli sviluppatori saranno in grado di creare applicazioni completamente native per l’orologio.  Le applicazioni che saranno disponibili al lancio sono fondamentalmente estensioni delle loro controparti iPhone, il che significa che le applicazioni dovranno essere scaricate sul proprio iPhone e sincronizzate poi con l’orologio.

Apple Watch vs. Resto del Mondo

Diverse altri brand stanno già facendo i loro passi tra gli indossabili  Smart Watch, tra cui i più grandi rivali di Apple, Samsung e Google. Il sistema di Apple, nonostante non sia ancora disponibile, sembra offrire più funzionalità però.  Inoltre, la Digital Crown è uno degli aspetti che rende l’orologio Apple più semplice da utilizzare rispetto alla concorrenza, grazie ad essa è possibile arrivare al contenuto che si desidera più velocemente.

Nel complesso, l’orologio di Apple sembra che sarà un dispositivo abbastanza versatile, ci piace l’enfasi sulla comunicazione sociale e fitness.  Ma resta da vedere se gli acquirenti saranno disposti spendere circa 349 dollari per questo indossabile.  Il numero e la qualità delle applicazioni, la durata della batteria e la facilità di utilizzo saranno le chiavi per determinare il suo successo.