AMC svela il fumetto digitale 'Better Call Saul'

AMC svela il fumetto digitale ‘Better Call Saul’

AMC svela il fumetto digitale ‘Better Call Saul’ a tre giorni dall’inizio della serie tv in America. Il fumetto digitale delinea la storia dell’avvocato Saul e del suo investigatore privato Mike, ripercorrendo uno dei momenti originariamente visti nella seconda stagione di Breaking Bad, precisamente l’episodio 8 denominato appunto Saul Goodman, che introduceva Saul nell’acclamata serie. Link fumetto.

“Questo episodio è un capitolo a se, ma con esso abbiamo avuto l’occasione svelare alcuni particolari che si ricollegano direttamente agli eventi di “Better Call Saul”.

ha detto “Mac McKean”, vice presidente senior di media digitali e contenuti per AMC, riferendosi al fumetto digitale.

Per questo particolare progetto, AMC – come ha fatto con il fumetto digitale di Breaking Bad “All Bad Things”, rilasciato prima del finale della prima stagione – ha collaborato con gli scrittori dello show, che hanno trovato una storia supplementare in grado di divertire i fan ma che, allo stesso tempo, potesse permettere a tutti coloro che non avevano visto Breaking Bad ,di seguirne la storia  .Per quest’ultimi, il fumetto integrava una guida agli episodi.

“Leggere il fumetto non è strettamente necessario per seguire la nuova serie “Better Call Saul” , ma considerando il particolare tipo di narrazione, sarebbe un peccato perdersi questo spettacolo.”

ha detto McKean.

“E dall’esperienza passata, avuta con il fumetto digitale, possiamo affermare che c’è un numero considerevole di persone a cui piace  leggere in questo mondo e sotto questa forma.”

Per chi non lo sapesse,’Better Call Saul’, è lo spin-off o se preferite prequel, di una delle serie più acclamate di tutti i tempi: Breaking Bad. La storia riprende le vicende del cinico avvocato di Walter White e Jessie Pinkman, Saul Goodman, ma sarà una serie completamente nuova, almeno secondo quanto dichiarato dagli stessi sceneggiatori Vince Gilligan e Peter Gould. Stando sempre alle informazioni fornite dai due sceneggiatori, le vecchie e tanto amate facce dei protagonisti  della serie principale si vedranno solo qualora fossero strettamente indispensabili alla nuova serie ‘Better Call Saul’.

Better Call Saul